• Mettere l'uomo

    al centro del proprio operato valorizzandone le potenzialità
  • Promuovere

    una migliore qualità della vita cercando di dare risposte concrete a situazioni di disagio
  • L'Associazione

    promuove una cultura che offra alle persone in difficoltà le condizioni di vita e di socializzazione indispensabili alla crescita; per sostenere, coinvolgere e responsabilizzare genitori e operatori nel loro compito educativo mediante Iniziative di formazione, partecipazione e solidarietà
  • 1
  • 2
  • 3

News ed eventi

No result...

PROGETTO INSIEME
Organizzazione di volonariato


 Il nostro spirito

Da vent'anni è costituita l'Associazione, da dieci la Cooperativa...c'è stata una crescita evidente dei servizi e lo possiamo vedere all'interno della Carta Servizi...in genere, quello che ci ha accompagnato in questi anni, ed è l'aspetto in cui vorremmo continuare a crescere, riguarda essenzialmente alcuni punti fondamentali della nostra storia, in essi probabilmente qualcuno non si riconosce, ma ci auguriamo di metterli al centro del nostro essere gruppo...Associazione...COOPERATIVA.

ESSERE UOMINI E DONNE DI ASCOLTO: non c'è possibilità di ascolto autentico se non si impara a far silenzio...che non è mutismo, ma presenza e ricettività nei con- fronti di sè stessi e del proprio mondo interiore, dell'altro e del mistero della sua unicità e individualità.
Ogni parola che non sia fondata sul silenzio rischia di diventare rumore. Si tace, per accogliere delusioni, scoraggiamenti e paure di chi incontriamo.

ESSERE UOMINI E DONNE CHE ACCOLGONO SENZA PREGIUDIZI: con apertura unanime nei confronti di qualunque diversità, chinandosi, su chi ne ha bisogno, senza aspettarsi nessun tornaconto.
Dopo aver fatto SILENZIO, dopo AVER APERTO IL CUORE ALL’ACCOGLIENZA, giunge il tempo della RISPOSTA che non può essere altro che PRESENZA CONCRETA FORTE ED ESPLICITA.

ESSERE UOMINI E DONNE DI RELAZIONE, di INCONTRO, di FIDUCIA, di FEDELTA' e CONDIVISIONE.:che sanno dire grazie, costruire unità....vivere nella gioia an- che quando tutto ci fa pensare che le difficoltà ci sovrastano.

Auguro ad ognuno di noi, che ha iniziato questo cammino insieme, di crescere secondo questa prospettiva, in uno stile di vita "altro" di grande umanità...e tutto il reto arriverà.

"Il centuplo quaggiù e l'eternità" Gesù

La Presidente
Ornella Mimo